Lettere aperte

settecaminiCara Patrizia,
è la cultura della valorizzazione che manca.

Condivido la tua lettera accorata. Potrei raccontare di molte battaglie perse e di come, talvolta, siamo disarmati e senza strumenti e senza risorse.
Vorrei ricordare anche Settecamini tra i luoghi che il vostro progetto sta contribuendo a valorizzare!
Molti parlano delle periferie, ma l'operazione che voi fate per un verso con le nuove generazioni e che noi cerchiamo di fare dall'altro, salvando e restituendo almeno parte del patrimonio storico di un territorio, talvolta sembra essere una goccia nel mare!
Sai che Aquilio Regolo è uno dei tanti luoghi tutelati e non valorizzati. I colleghi dello Stato non riescono. Toppo lavoro e, anche, una cultura della conservazione che soverchia, troppo quella della restituzione ai cittadini. Che dire? Non cediamo... troviamo nuove energie e nuovi alleati.
Patrizia

Patrizia Gioia
Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali
Monumenti Antichi ed Aree Archeologiche del Suburbio
Via Ostiense 106 – 00154 Roma

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.